Oggi 01/12/2021 ore 13:59

Turismo Catania» Itinerari » Informazioni su musei, chiese, siti archeologici, sagre

Siti di interesse e percorsi a Catania


Piantina di Siti di interesse e percorsi a Catania


Siti di interesse
  • Antica Bottega del Puparo-Marionettistica Fratelli Napoli via Reitano, 55 - 95100 - Catania.- tel 3470954526 - 3473034600 -
  • Castello Ursino Piazza Federico di Svevia, orario visite dalle 9.00 alle 19.00, ultimo ingresso h.18.00-------------------------------------------------------------------------------- Concerti ed eventi al castello: "Voluto dall’imperatore Federico II, diventò successivamente residenza di sovrani, viceré e nobili. Fu perfino sede di Parlamento e addirittura di prigione con celle anguste e in condizioni disumane, come si scopre dai graffiti dei carcerati. La fortezza subì gravi danni tra terremoti e colate laviche, ma riuscì a resistere. Dal 1939 è del Comune.
  • Ex Manifattura Tabacchi  Piazza San Cristoforo 18/via Garibaldi, 233 - tel. 095 346241 - 095 7150508 - fax 095 311004 visite sospese
  • Anfiteatro Romano  P.zza Stesicoro tel. 0957150508 - Poloregionalect@regione.sicilia.it-poloregionalect.urp.@regione.sicilia.it www.facebook.com/ParcoArcheologicoCatania - orari delle visite : Lunedì chiuso,da martedi a domenica 9.00/13.00 - 15.00/18.00
  • Archivio di Stato - Ex convento di S. Caterina da Siena al Rosario Via V.Emanuele, 156 - tel. 095 7159860 - fax 095 7150465 -www.ascatania.beniculturali.it - Ingresso solo su prenotazione -
  • Archivio Storico Via S.Agata,2 Catania - tel. 095 7422761/71 - Apertura h 9,00/13,00 da lunedì a venerdì -
  • Basilica La Collegiata S. Maria dell’Elemosina Via Collegiata, Via Etnea 23 - Apertura pomeridiana h 17,00/19,00 - Tel 371 4431306 La segreteria parrocchiale è aperta martedì e giovedì h 17,00/19,00; sabato h 11,00/13,00 -
  • Basilica Santuario Parrocchia Maria ss. del Carmine Piazza Carlo Alberto tel 095 8364013 - Tutti i giorni 7,20/11,45 e 16,00/18,00
  • Bastione degli Infetti Via Torre del Vescovo - Apertura h 8,00/20,00 - per informazioni storiche e leggende rivolgersi Comitato Antico Corso al 3398425575 "Il Bastione degli Infetti, che nel 1576 ospitò un lazzaretto per i malati di peste, sorge sulla collina di Montevergine, antica acropoli della città, e - con la Torre del Vescovo - faceva parte del sistema di fortificazioni della città. Il Bastione, uno di quelli che si sono conservati meglio, si estende su un’area di circa 1.800 metri quadrati nella zona dell’Antico Corso"
  • Biblioteca Comunale  Via Sangiuliano 307 tel. 095 7151846; 095 436910 biblioteca.bellini@comune.catania.it (sede di via Spagnolo 17 ang. Via Etnea 531) - orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30. Il catalogo on line della biblioteca è consultabile all’indirizzo http://opac.polobibliotechecatania.it/ (Catalogo polo Biblioteche della Provincia di Catania).
  • Biblioteca Regionale Universitaria di Catania Piazza Università, 2 - tel 095 7366111, fax 095 326862 brs.ct@regione.sicilia.it - urpbiblioct@regione.sicilia.it - Da lunedì a venerdì h 9,00/13,45, mercoledì anche h 15,00/17,45 - CONSULTAZIONE E PRESTITO SOLO SU PRENOTAZIONE. INVIARE MAIL (brs.ct.uo3@regione.sicilia.it) O TELEFONARE 3387833157 -
  • Biblioteche Riunite Civica e A.Ursino Recupero Via Biblioteca, 13 tel 095 316883 - E-mail: biblct@virgilio.it, Blog: bibliotecacivicaursinorecupero.wordpress.com, Facebook: biblioteche riunite (Civica e Ursino), Twitter: Bibl Riunite Catania@BiblRiuniteCt, Sito: www.comune.catania.it - Apertura su prenotazione da lun a ven 9,00/12,00.
  • Cappella Bonajuto Via Bonajuto, 9-13 - 095 8361194 evento LE VIE DEI TESORI programma su leviedeitesori.com-dal 2 al 31 Ottobre, visita Sab/Sat e Dom/Sun h. 10-12.30 e 14-18 durata 20 min./biglietteria piazza duomo Fra le più antiche testimonianze catanesi scampatea terremoti ed eruzioni, vi è questo piccolo gioiello nel quartiere della Civita, esempio d’architettura siciliana di tarda età bizantina. Fu costruito nel IX secolo come chiesa, nel 1300 diventò cappella privata della famiglia Bonajuto, giunta nell’isola dalla Spagna. Ha pure ispirato un celebre dipinto di Houel
  • Casa - Museo Regionale Giovanni Verga  Via Sant'Anna, 8 - tel. 095 7150598 casamuseoverga@regione.sicilia.it - Da Lunedi a Sabato 9.00-13.00 e dalle 14.30 alle 18.00. Intero € 4,00 – Ridotto € 2,00. Prenotare l'ingresso attraverso la piattaforma: laculturariparte.youline.cloud
  • Casa Museo Mendola Via Bronte 38 - Tel 3341332138 - www.carmelomendola.com - info@carmelomendola.com - visite guidate su prenotazione
  • Casa Vaccarini Via Cola Pesce 34/Via Luigi Sorrentino 28 - Tel 095 7150508- al momento non fruibile- Giovanni Battista Vaccarini fu un grande architetto italiano. Molte furono le sue opere in tutta Italia ma si soffermó maggiormente a Catania. L’architetto visse gran parte della sua vita in questa città e si costruì anche una casa di sua proprietà che oggi la si utilizza come museo chiamato il Museo Casa Vaccarini che è situato nel quartiere vecchio di Catania. Al suo interno si trovano delle foto delle opere più celebri di Vaccarini che rappresentano interamente il periodo barocco e settecentesco. Il museo è composto da due piani con dieci stanze, un saloncino al piano nobile e quattro vani al piano terra.Si trovano le foto dei suoi edifici quali: ●la facciata del Duomo di Catania ; ●la Chiesa della Badia di Sant’Agata ; ●la Chiesa di San Giuliano ; ●palazzo dell’università ; ●la corte del Collegio dei gesuiti ; ●palazzo Villarmosa ●convitto Cutelli. E queste sono solo le opere da lui eseguite a Catania.
  • Centro Fieristico Le Ciminiere  LE CIMINIERE 20 Novembre 2021@10:00–22 Novembre 2021@18:30 Mediterraria 2021, i Percorsi del Gusto - Per maggiori informazioni su Mediterraria 2021 a Catania: https://www.facebook.com/mediterraria
  • CHIESA DELLA BADIA DI S. GIULIANO  Via Crociferi 36 - Tel. 3519301007 -e-mail chiesadisangiulianoct@gmail.com - costruzione in stile barocco del 1739-1754,architetto G.Palazzotto, la chiesa si può visitare, orari Giovedì-Venerdì-Sabato-Domenica dalle ore 10.00 alle 13.00
  • CHIESA DI S. ANNA Via S.Anna -funzioni liturgiche dedicate alla santa nella giornata del 26 luglio) La Chiesa catanese di Sant’Anna, in via Sant’Anna 16, è luogo di culto e sede del Gran Magistero dell’ordine militare del Collare di Sant’Agata dei Paternò. Le prime notizie di questa Chiesa, che porta con sè, attraverso i secoli, decenni di storia e accadimenti, risalgono al XVII secolo quando i Padri Trinitari vi si stabilirono intorno alla metà del 1600.Col terremoto del 1693 subì molti danni, ricostruita in dimensioni ridotte dalla famiglia Mauro (o di Mauro) che ne prese possesso.Negli ultimi decenni del XIX secolo, la Chiesa riaprì finalmente al culto popolare grazie anche e soprattutto alla collaborazione dei fedeli e delle monache clarisse che risiedevano nel vicino monastero francescano.
  • Chiesa di S. Chiara Via Castello Ursino , 12 - "Il monastero di Santa Chiara ha una facciata ornata da un grande finestrone da cui le monache Clarisse potevano seguire la processione per la patrona. Convento “della classe borghese”, Verga vi ambientò la novella, “Storia di una capinera”. Il monastero non esiste più, ma la chiesa ha affreschi di Sozzi e Vasta e un bellissimo pavimento in marmo.
  • Chiesa di S. Giovanni Battista -  Rione Cappuccini - via Francesco Rancore (traversa di via del Plebiscito)-
  • Chiesa di S. Placido Piazza S.Placido -Sorta sulle rovine del tempio pagano di Bacco, è un luogo molto caro ai catanesi perché, secondo la tradizione, inglobò i ruderi di quella che era considerata la natale di Sant’Agata. La chiesa è stata completamente distrutta dal terremoto del 1693, la ricostruzione affidata a Stefano Ittar.
  • Chiesa di San Benedetto - Monastero San Benedetto   mese di dicembre la chiesa sarà aperta per le visite guidate: martedi, venerdi e sabato 09.30 - 13.30 (ultimo ingresso h. 13.00) 14.30 - 18.00 (ultimo ingresso h. 17.30) domenica 5 dicembre h. 11.30 - 18.00 orario continuato (ultimo ingresso h. 17.30) mercoledi 29 dicembre 09.30 - 13.30 (ultimo ingresso h. 13.00) 14.30 - 18.00 (ultimo ingresso h. 17.30) venerdi 31 dicembre h. 09.30 - 13.30 (ultimo ingresso h. 13.00). chiuso dal 24 al 28 dicembre. Nei prossimi giorni verrà data conferma delle aperture previste dal 1 al 9 gennaio 2022. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura. Ingresso via Teatro Greco, 2. Per info e contatti: 349/5023822 - benedettineviacrociferi@gmail.com Ingresso: via Teatro Greco, 2. Tariffa: € 6,00 intero; ridotto studenti e minori dai 14 ai 18 anni € 4,00; ridotto per minori fra i 6 ed i 14 anni € 3,00. NB A partire dal giorno 6 dicembre, come da normativa, tutti i visitatori di età pari o superiore ai 12 anni (nati nel 2009) dovranno esibire green pass rilasciato a seguito di ciclo completo di vaccinazione o guarigione da Covid-19, non sarà pertanto possibile l'accesso esibendo tampone negativo.
  • Chiesa di San Camillo dei Mercedari  Via Crociferi 71 - Aperta la domenica h 9,30/13,00 - Gli altri giorni su prenotazione. Per info e prenotazioni 368 7277976 -http://www.chiesasancamillo.info/notizie-storiche.html
  • CHIESA DI SAN GIUSEPPE AL TRANSITO Piazza Maravigna/ Via Transito 74 - Orari solo sabato: 17.30 (ultimo sabato del mese Messa in latino). La chiesa di San Giuseppe al Transito sorge proprio dove un tempo c’era uno dei torrioni dello stadio romano e la Porta della Decima una delle porte che dava l'accesso dalle campagne alla città.Fino al 1883 la Porta della Decima era ben visibile. In seguito ai lavori di lastricazione di piazza Maravigna avvenuti nel 1871, venne demolita. Ruderi della suddetta porta sono ancora visibili in via Naumachia, appoggiati alla fiancata della chiesa settecentesca di San Giuseppe al Transito. A seguito del terremoto del 1693 sarà posta un’edicola votiva rinascimentale. Qui sarà poi eretta una piccola chiesa dedicata a San Giuseppe. La costruzione della chiesa impose la demolizione di parte delle mura in quella che oggi è via Naumachia, sostituendole con un’elegante facciata curvilinea. Dopo il terremoto del 1693 la confraternita di Santa Maria della Raccomandata decise di realizzare e trasferirsi nella piccola chiesa. L’intera architettura della chiesa di San Giuseppe al Transito è fine ed elegante. Quest’ultima sarà completata solo nel 1934 dall’architetto Carmelo Aloisi. Il muro perimetrale dell’antica Porta della Decima è in parte visibile non solo all’esterno della chiesa in zona via Naumachia, ma anche al suo interno. Scendendo una ripida scala posta al centro della chiesa siamo sommersi da un mondo sotterraneo ignorato. Ci troviamo al di sotto della chiesetta, all’interno della misteriosa e poco conosciuta Cripta. Qui sono visibili, infatti, le diverse stratificazioni dell’antica porta. Le stratificazioni ci permettono di conoscere la particolare storia della porta, più volte ricostruita in diverse epoche e da diversi popoli ma sempre nello stesso luogo.
  • Chiesa di San Michele Arcangelo Ai Minoriti Via Etnea, 85 - 095 316974 - Orari 8,30/11,30 e 16,30/19,00, compatibilmente con le funzioni religiose -
  • CHIESA DI SAN SEBASTIANO Piazza Federico di Svevia - Vi è custodito il prezioso fercolo di S. Sebastiano e una delle dodici candelore di S. Agata, della categoria dei Macellai -
  • Chiesa di Sant'Agata La Badia Via Vittorio Emanuele 182- 3404238663 -https://badiasantagata.wordpress.com - badia@diocesi.catania.it - Orari di apertura : Lunedi chiuso. Martedì 9.30-12.30 . da Mercoledì a Sabato EVENTI: cupola €5.00 (con riduzioni)
  • Chiesa di Sant'Agata La Vetere Piazza Sant'Agata La Vetere, 5, tel 095 321902 - +39 340 2131794 - Mail: santagatalavetere.ct@gmail.com Web: www.santagatalavetere.it/new/ - Apertura da lunedì a venerdì h 9,00/13,00 e 14,30/18,30;sabato h 8,30/13,30 e 14,30/19,30; domenica attualmente chiuso-
  • Chiesa e Cripta di S. Gaetano alle Grotte  Piazza Carlo Alberto 74 - Apertura: feriali dalle 9,30 alle 12,00 e dalle 17,00 alle 20,00;domenica dalle 16,30 alle 20,00 -
  • Chiesa Madonna dell’Aiuto Via Garibaldi angolo via S. Giovanni, via Consolato della Seta -Orario Sante Messe Feriale: ore 8,00 Festive: ore 8,00 - 10,30 - 12,00 - 17,30 Cenni storici: Intorno all'anno 1372 esisteva in Catania una chiesa dedicata ai Santi Apostoli Simone e Giuda presso l'antico cortile di N.S. della Misericordia, dietro l'attuale salone parrocchiale di S. Maria dell'Aiuto, un tempo chiesa di S. Giacomo. Nel 1635 vi era una Congregazione sacerdotale che zelava il culto della Madre di Dio nella chiesa di Santa Marina sita all'epoca nell'attuale via Pozzo Mulino .Nel 1641, il 3 novembre, la Congregazione sopracitata portò solennemente nella chiesa di SS. Pietro e Paolo una preziosa tela della Vergine che per i miracoli fatti al popolo, dalla pubblica icona dove si trovava venne invocata col titolo di Madonna dell'Aiuto.La preziosa tela scampata al terribile terremoto dell'11-1-1693 è stata sempre oggetto di venerazione; il popolo catanese volle costruire un tempio in suo onore ed affidò il progetto all'architetto A. Battaglia. la facciata della chiesa, a cui si accede da un'ampia scalea, ha dieci colonne a rocchi con capitelli corinzi e festoni. Due statue in pietra calcare rappresentano i S. Apostoli Pietro e Paolo. Nel centro del timpano troviamo il monogramma di Maria circuito da una gloria di sei angeli in marmo. Sul portone trovasi una riproduzione in marmo dell'immagine della Madonna dell'Aiuto. Nell'interno troviamo quattro altari laterali: il 1° a sinistra possiede una tela di S. Francesco di Sales del secolo XVIII; il 2° ricco di reliquie, è quello del Crocifisso ; il 1° a destra è una copia del martirio di S. Agata, opera di F. Paladini conservato nella Catterale; il 2° riproduce gli apostoli Pietro e Paolo.... L'interno della cappella è ricco di vivaci affreschi. All'altare dentro una nicchia si trova il simulacro della Madonna di Loreto (sec. XVIII) rivestito col suo caratteristico mantello, che dopo gli ultimi restauri è stata riportata allo splendore primitivo. http://www.santuariomadonnaiuto.it/parrocchia.htm
  • Chiesa S. Francesco all'Immacolata Piazza S. Francesco D'Assisi 2 - Tel. 095 317687 -Tutti i giorni 8,15/11,45 e 17/18,30 -
  • Chiesa S.Biagio in S.Agata alla Fornacee Piazza Stesicoro - Tel.3469606373 - Apertura martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00. Giovedì e Sabato dalle 16,30 alle 18,30. Domenica dalle 9,00 alle 12,30.
  • Chiesa San Francesco Borgia  via Crociferi, 17 tel 095 310762 - aperta dalle 9.00 alle 19.00
  • Chiesa San Nicolò l'Arena Piazza Dante - Tel 095 7159912 - Piazza Dante Orari 18.30 Domenica e festivi 9.00-13.00 . Nelle cappelle c’è il trionfo di materiali nobili che rievocano un mondo di viaggi e di mercanti. Salendo i 141 gradini della scala a chiocciola si vedrà uno spettacolo unico: l’Etna, il Monte Po e le coste di Siracusa
  • Cripta di S. Euplio Via Sant'Euplio, 29, Piazza Borsa - Tel.095 7428035 - Le visite della Cripta di Sant’Euplio sono organizzate su richiesta.-------------------------- Evento:. Di questa cripta resta visibile un piccolo pilastro in stile corinzio che pare reggesse un vangelo in pietra. Quasi del tutto cancellato dall’umidità è l’affresco dell’altare, conservatosi fino agli anni ‘50,che rappresentava il santo con il vescovo Serapione
  • Domus Romana  Monastero delle Benedettine, Via Crociferi- via San Francesco (VEDI CHIESA DI SAN BENEDETTO) - La Chiesa di San Benedetto fa parte del Monastero delle Benedettine di via Crociferi, già sito Unesco, a Catania. Il Monastero fu edificato originariamente nel 1355, per essere riedificato, dopo il tragico terremoto di Val di Noto, nei primi anni del 1700. Il Monastero delle Benedettine è uno dei simboli di Catania, riconoscibile dall’arco che si apre su via Crociferi, che si narra fu eretto in una sola notte, e che collega l’Abbazia alla badia piccola. La costruzione della casa delle monache di clausura di san Benedetto inizia nell’aprile del 1334, ma il terremoto del 1693 la riduce in macerie, Chiesa e monastero vengono ricostruiti a partire dal 1708 e completati nel 1763 grazie all’opera, tra gli altri,dell’architetto G.B. Vaccarini e del pittore messinese G. Tuccari.gli affreschi del messinese Giovanni Tuccari venuti alla luce per caso dopo un bombardamento della Seconda Guerra mondiale che permise il distacco di una volta di intonaco che li copriva. Una stratificazione culturale millenaria che si dischiude mediante un percorso in cui si vedono le rovine di una DOMUS ROMANA, i pavimenti medievali di età araba e la chiesa di San Benedetto, una meraviglia del ‘700
  • Duomo - Basilica Cattedrale S. Agata V.M. Piazza Duomo tel 095 320044 - info 339 4859942 - www.cattedralecatania.it - Apertura tutti i giorni 8,30/12,30 e 16,30/19,00. -- È possibile visitare la Cattedrale tutti i giorni avendo cura di rispettare gli orari delle funzioni religiose durante le quali la visita è vietata. A disposizione dei visitatori è attivo all'interno della Basilica un SERVIZIO VISITE GUIDATE con ingresso al Salone medievale "Bonadies", Cappella dei Reali Aragonesi e Sacrestia TURNI DI VISITA LUNEDI’ / VENERDI’ ore 10,45 – 11,15 – 11,45 – 12.15 ore 16,15 – 16,45 – 17,15 SABATO ore 10,45 – 11,15 – 11,45 – 12.15 ore 16,15 – 17,00 CONTRIBUTO € 3,00 / CUMULATIVO TERME ACHILLIANE € 5,00 SS. Messe Giorni Festivi mattina: ore 9.30 - 11.00 pomeriggio: ore 18.00 SS. Messe Giorni Feriali mattina: ore 10.00 pomeriggio: ore 18.00
  • Foro Romano Cortile S. Pantaleone - tel. 095 7150508 - Visite su prenotazione - ingresso gratuito
  • Galleria di Arte Moderna – Ex Convento di Santa Chiara  Via Castello Ursino, 26 -095 7428008 Dal 3 al 30 ottobre: Mostra: "Feeling home. Sentirsi a casa " a cura di Giusy Tigano (Ingresso libero)
  • Giardino Bellini Piazza Roma 01/Via Etnea -Aperture e chiusura : orari estivo 07.00-22.00, invernale 07.00-20.00 - Wave Summer Music -programma su www.comunedicatania.it –
  • Herborarium Museum - Museo dell'Erboristeria -  Via Crociferi, 14-16-18 - tel 3495397736 - www.herborarium.com - museo.herborarium@gmail.com. Visite su prenotazione -
  • Ipogeo Romano  - Via G. Sanfilippo - Tel. 095 7150508 - Poloregionalect@regione.sicilia.it - poloregionalect.urp@regione.sicilia.it - Visite su prenotazione - 095 7150508 Ingresso libero
  • MacS - Museo di Arte Contemporanea Sicilia Badia Piccola Monastero delle Benedettine, Via Crociferi- via San Francesco tel 095 6172035,3423017376, - www.museomacs.it - Orari di apertura: da martedì a domenica dalle ore 10:30 alle ore 17:30 (ultimo biglietto ore 17:00) CHIUSO IL LUNEDI' Contatti:segreteria@museomacs.it
  • Monastero dei Benedettini Piazza Dante tel. 0957102767 - 3349242464 -info@officineculturali.net - www.monasterodeibenedettini.it. Gli orari dei tour guidati per visitare il Monastero dei Benedettini sono: Dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00, una visita guidata ogni ora. Per partecipare alle visite guidate è necessaria la prenotazione chiamando, tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:00, allo 0957102767 o al 3349242464 (anche tramite WhatsApp) o scrivendo una email a info@officineculturali.net. Da Venerdì 27 agosto 2021 si terrà un nuovo appuntamento con le visite guidate serali al Monastero dei Benedettini di San Nicolò l’Arena, un’opportunità per conoscere e scoprire in notturna il gioiello del Tardo Barocco siciliano. Alle ora 20:00, 21:00, 22:00 e 23:00 lo staff di Officine Culturali accompagnerà gli ospiti alla scoperta del Monastero dei Benedettini. Come previsto dal decreto legge del 23 luglio 2021, a partire dal 6 agosto è consentito l’accesso a musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre solo alle persone munite di una delle certificazioni verdi COVID-19.I biglietti integrati Monastero dei Benedettini, Museo Diocesano e Terme Achilliane Intero: 14,00 € Gruppo con più di 20 persone: 9,00 € cad. Scolaresca: 4,50 € cad.
  • Mostra delle carte geografiche antiche della Sicilia Collezione "La Gumina" l'Isola a tre punte c/o Centro Culturale "Le Ciminiere", Piazzale Asia - tel. -4013072- Apertura da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00, ultimo ingresso ore 15.30.Chiusura sabato, domenica e tutti i giorni festivi. Ingresso gratuito -
  • Musei di Botanica dell'Universita': Orto Botanico e Erbario Via A. Longo 19 95125 Catania Tel: +39 095 430901 Orari Lunedi - venerdi: 9:30 - 18:30 sabato: 9:30 - 12:30 Chiuso la domenica Attività Educative: Associazione Officine Culturali - Via Etnea, 397 - 95125 CATANIA Tel: +39 095 6139910 mail: info@officineculturali.it
  • Museo Civico Belliniano P.zza S. Francesco, 3 tel. 095 7150535 - Temporaneamente chiuso al pubblico, per i lavori di ristrutturazione del Palazzo Gravina Cruyllas
  • Museo del Cinema  - c/o Centro Culturale "Le Ciminiere", Piazzale Asia - tel.-0954011928-30 - Apertura da Martedì a domenica dalle ore 9.00 alle ore 17.00, ultimo ingresso ore 15.30. - Ingresso € 4 intero, € 2 ridotto. -
  • Museo Diocesano  - via Etnea, 8 - tel. 095 281635 www.museodiocesanocatania.com info@museodiocesanocatania.com - Orari di visita:da Lunedì a Sabato dalle h.9.00 alle 13.00,giovedì dalle 15.00 alle 18.00.
  • Museo MF Museum & Fashion via Museo Biscari, 16 tel. 095 2503188 - 336 868851 - mf@marellaferrera.com - www.marellaferrera.com - E' visitabile la mostra "Bottega dei segni perduti", solo su prenotazione - momentaneamente chiuso
  • Museo storico dello Sbarco in Sicilia  - c/o Centro Culturale "Le Ciminiere", Piazzale Asia - tel.095.4011929 - Apertura da martedì a Domenica dalle ore 9.00 alle ore 17.00 (ultimo ingresso h. 15.00). Ingresso 4 Euro intero, 2 Euro ridotto. - Phil Stern Pavillion mostra permanente aggiornata con foto mai pubblicate del 1943
  • Oasi del Simeto c.da Torre Allegra SS 114 - Tel. 095 4012992/2485 - http://public.cittametropolitana.ct.it/riservenaturali/oasi_simeto.html - Fruizione consentita tutti i giorni dall’alba al tramonto. Ingresso gratuito.
  • Palazzo Asmundo di Gisira Via Gisira, 40 - Palazzo Asmundo fu tra i primi palazzi a essere edificato in quella che i viaggiatori stranieri dichiararono la più bella piazza di Catania: piazza San Filippo, oggi Mazzini. Posta ad interruzione di via Garibaldi, la piazza – unica “porticata” della città per volere degli Asmundo e degli Scammacca della Bruca – è racchiusa da quattro corpi angolari ornati con un peristilio di 32 colonne di età romana, cui fa da sfondo da un verso la facciata del Duomo e dall’altro la porta Ferdinandea.
  • Palazzo Biscari Via Museo Biscari,10 095 3287201-. Per info varie e visite guidate consultare il sito https://www.palazzobiscari.it -Lunedì – Venerdì: 9.30 – 13.00 | 16.00 – 19.00--Sabato: 9.30 – 13.00- "Di scena tutta la magnificenza del barocco catanese. Affreschi, decorazioni, mobili e arredi di squisita fattura nella dimora privata di maggiore pregio in città. Dopo il terremoto del 1693, la nobile famiglia dei principi di Biscari volle edificarlo su un tratto delle antiche mura cinquecentesche. Da non perdere lo strepitoso salone delle feste con stucchi e affreschi sfavillanti." Domenica: su appuntamento prenotazione al +39 338 6961389 via whatsapp o telefonicamente------
  • Palazzo degli Elefanti Piazza Duomo - "Nell’antico Palazzo senatorio, oggi sede del Municipio,si possono scoprire affreschi settecenteschi,decorazioni barocche e opere antiche e contemporanee. Sul prospetto, si scorgono la lettera “A”, iniziale del nome di sant’Agata, ed elefanti scolpiti, dai quali deriva il nome al Palazzo. Un incendio nel 1944 provocò ingenti danni, ma il Palazzo è stato restaurato."
  • Palazzo dei Chierici Piazza Duomo- Il Palazzo dei Chierici, noto anche come Seminario dei Chierici, è uno dei monumenti più suggestivi del centro storico.Situato sul lato meridionale di piazza Duomo, di fronte al Palazzo degli Elefanti, si collega alla Cattedrale di Sant’Agata mediante un cavalcavia posto sopra Porta Uzeda.L’impianto originario pare risalga al Cinquecento. Venne raso al suolo in seguito al terribile terremoto del 1693 e ricostruito nel primo ventennio del XVIII secolo sul progetto dell’architetto Alonzo Di Benedetto. Venne in seguito ingrandito ad opera di Francesco Battaglia.Il palazzo in stile barocco si caratterizza per gli inserti di bugnato in pietra bianca d’ispica su intonaco scuro (pietra lavica proveniente dall’Etna). Straordinari i grandi finestroni della facciata con volute arricciate, timpani ad omega, balconi figurati e la grande tribuna. attualmente sede di uffici del comune.
  • Palazzo del Toscano Piazza Stesicoro/Via Etnea 176 -
  • Palazzo dell'Università, chiostro del Rettorato Piazza Università, 2 - Dal 28 Giugno al 30 ottobre MOSTRA ETNA 1669 - storie di lava a 350 anni dalla grande eruzione - LE VIE DEI TESORI dal 2 al 31 ottobre visite Sab/Sat 9 e 16 Ott. h. 10.00 - 17.30 "A piano terra del Palazzo Centrale dell’Università,che ospita il Rettorato, il museo offre un “assaggio” delle collezioni delle varie strutture dell’ateneo già esistenti (dal Monastero dei Benedettini alla Torre Biologica e tante altre): collezioni, raccolte, tavole e progetti, strumenti di anatomia, ritratti di grandi personalità che hanno frequentato l’Ateneo.
  • Palazzo Manganelli Piazza Manganelli 16/Via Sangiuliano - L’unica villa disegnata da Ernesto Basile in quel di Catania ma non fu mai abitata dal principe Manganelli che l’aveva commissionata in occasione delle sue terze nozze. E’ una struttura eclettica che ricorda un castelletto medievale con inserimenti liberty. Le decorazioni in oro zecchino sulla facciata sono del Gibilisco, gli affreschi interni di Gregorietti.
  • Palazzo Minoriti Chiostro Palazzo Minoriti Via Etnea, 73
  • Palazzo Platamone (Palazzo della Cultura)   Via Museo Biscari - via Vittorio Emanuele,121- 095 7428038 Tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.-- "MOSTRA AND-Y-WARHOL" dal 20/11/2021 al 02/06/2022- Tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 - INFO +39 095 0924626 info@warholbanksy.com Nel 1400 Palazzo Platamone gareggiava in maestosità con Palazzo Biscari. Dopo varie vicissitudini, l’edificio fu donato ai Benedettini e divenne monastero. Da non perdere le interessanti vestigia tardo-medioevali e rinascimentali nonché quelle successive,quando fu trasformato in luogo di clausura. Vi si respira ancora l’atmosfera delle monache recluse"
  • Palazzo San Giuliano -  Piazza Università -
  • Palazzo Scuderi Libertini Via Etnea 468 - "Fu commissionato a Carlo Sada dal cavalier Giuseppe Paternò di Raddusa nel 1875 ed è l’unico palazzo in città che rimanda nello stile al Rinascimento fiorentino; possiede un piano terra interamente rivestito da grosse bugne a guanciale, sovrastato da un primo piano color rosso-rosa antico. Conserva affreschi, tappezzerie, arredi d’epoca."
  • Palazzo Valle  Via Vitt.Emanuele 122 - :per info e prenotazioni 095 715 2118. Visite h.10.00 - 20.00 E’ stato costruito in stile barocco tra la prima del XVIII secolo e la seconda metà del XIX secolo, su progetto dell’architetto Gian Battista Vaccarini. Si sviluppa su due piani ed è suddiviso verticalmente da 4 lesene. A piano terra spicca il monumentale portale centrale con arco a tutto sesto; ai suoi lati ci sono 4 portali più piccoli (2 per lato) sormontati da eleganti mezzanini dotati di balconcini. Nel piano nobile, in corrispondenza del portale centrale, c’è un elegante balcone, costituito da tre parti, con ringhiera in ferro battuto bombato e finestra sormontata da timpano semicircolare, all’interno del quale spicca lo stemma della Casa Valle-Gravina; ai lati del balcone centrale sono presenti 4 analoghi balconi più piccoli (2 per lato). Oggi è gestito dalla Fondazione Puglisi Cosentino che nel primo decennio di questo secolo l’ha ristrutturato, riportandolo all'antico splendore. Vi si tengono mostre d'arte, in particolare di quella contemporanea, e iniziative culturali di vario genere.
  • PALAZZO ZAPPALÀ - GEMELLI Via Gemelli Zappalà, 16 -
  • Piazza Duomo  La piazza del Duomo di Catania è la principale piazza della città. In essa confluiscono tre strade, ovvero la via Etnea, la strada della Catania storica, la via Giuseppe Garibaldi e la via Vittorio Emanuele II che la attraversa da est ad ovest. Sul lato orientale della piazza sorge la Cattedrale di Sant'Agata. Sul lato nord si trova il Palazzo degli Elefanti, ovvero, il municipio. Dall'altro lato della piazza si trovano la Fontana dell'Amenano, molto famosa per gli abitanti di Catania, dove vengono buttate le monetine e, accanto, il Palazzo dei Chierici che è collegato al Duomo da un passaggio che corre sulla Porta Uzeda. Alle terrazze del Palazzo del Seminario dei Chierici e di Porta Uzeda si può accedere dal Museo Diocesano di Catania che ha sede nel Palazzo del Seminario dei Chierici attiguo alla Cattedrale di Sant'Agata a Catania. Dalle terrazze si possono ammirare due splendidi panorami: da un lato, lo spettacolo di Piazza del Duomo con la Fontana dell'Elefante e Via Etnea con il monte Etna sullo sfondo; dall'altro, le mura di Carlo V, il porto di Catania con gli Archi della Marina fino al Castello Ursino.  
  • Pinacoteca “Nunzio Sciavarello”(Ex Chiesa San Michele Minore) (Ex Chiesa San Michele Minore) Piazza Manganelli -apertura da lunedì a venerdì 9.00 - 13.00 , martedì e giovedì 15.30 - 17.30
  • Polo Tattile Multimediale Via Etnea, 602 - tel 095 500177 - FAX 095 509881 visite@polotattile.it - www.polotattile.it - Visite solo su prenotazione nei seguenti orari: lunedì e venerdì 8.30/12.00,martedì mercoledì e giovedì ingresso h.14.30; il museo sarà chiuso tutti i sabati nei mesi di Luglio e Agosto. Da Settembre anche sabato aperto dalle 8.00 alle 12.00 primo ingresso h.9.00 - (Per il momento è sospeso il percorso "Bar al buio")
  • Santuario S.Agata al Carcere  Piazza Santo Carcere/Via del Colosseo - carceresantagata.wordpress.com/ - info@santagatalcarcere.it - carceresantagata@gmail.com – Il Santuario è aperto sempre il Mercoledì ed il Sabato dalle 10.00 alle 12.00 -
  • SOCIETÀ STORICA CATANESE  Via Etnea 248 - La Società Storica Catanese è un’associazione culturale fondata nel 1955 con lo scopo di difendere il patrimonio storico,artistico,monumentale della città. Ha lavorato per circa quarant’anni promovendo attività e mostre. Possiede ampie collezioni librarie (la biblioteca ospita 50 mila volumi), un’emeroteca; la “stanza dei re” raccoglie documenti dal 1816 al 1945. EVENTO LE VIE DEI TESORI dal 2 ottobre al 31 Visite: Sab/Sat 2, 9, 23 e 30 Ott h. 16-19, Dom/Sun 3,10,24 Ott. h. 11 - 12.15 e 16 - 19.15- durata 45 MIN - programma su leviedeitesori.com / biglietti online o in piazza Duomo
  • Teatro Greco Romano e Odeon  - Via V. Emanuele, 262 - tel. 7150508 fax 095311004- Poloregionalect@regione.sicilia.it; poloregionalect.urp.@regione.sicilia.itwww.facebook.com/ParcoArcheologicoCatania. - orari delle visite: da Lunedì a domenica 9.30 /19,00, ultimo ingresso alle 18.30
  • Teatro Massimo Bellini Piazza Vincenzo Bellini -Botteghino Lun. Chiuso-Mar/Ven/Sab- 10-13,Mer/Gio 10-13 16-18 Dom apre un’ora prima di ogni rappresentazione prevista N.B.Nei giorni delle rappresentazioni, l’orario pomeridiano slitterà a servizio dello spettacolo. Il botteghino quindi, aprirà un’ora e trenta prima per ogni spettacolo. Aperto al pubblico con servizio di visite guidate. Apertura settimanale da martedì a sabato , con orari 9.00, 10.00, 11.00 e 12.00. - la programmazione e ogni altra info su www.teatromassimobellini.it- tel Tel +39 095 7306 135
  • Teatro Sangiorgi Via Sangiuliano 233--
  • Terme Achilliane  - p.zza Duomo 8 tel. 095 281635 (Museo Diocesano) - Apertura da lunedì a venerdì, 9,00/14,00 - Biglietteria presso il Museo Diocesano - Ingresso intero 5,00 Euro, ridotto 3,00 Euro - Terme+Museo Diocesano 10,00
  • Terme della Rotonda  Via della Rotonda, Piazza Mecca - Via Ospizio di Beneficenza - tel. 095 7150508 - Poloregionalect@regione.sicilia.it; poloregionalect.urp@regione.sicilia.it-Ingresso gratuito Prenotare l'ingresso attraverso la piattaforma: laculturariparte.youline.cloud
  • Terme Romane dell'Indirizzo  - Piazza Curro'6 - Tel. 095 7150508 - Poloregionalect@regione.sicilia.it; poloregionalect.urp@regione.sicilia.it aperto su richiesta Ingresso gratuito Prenotare l'ingresso attraverso la piattaforma: laculturariparte.youline.cloud